I Musei di Massa Marittima

Massa Marittima presenta un ricco sistema museale. All’interno dei vari edifici, sedi dei musei, si ritrovano divisi per aree tematiche i pezzi dell’arte, della storia e delle tradizioni della cittadina e del territorio che la circonda.

Il sistema museale di Massa Marittima

Nei Musei di Massa Marittima si possono trovare reperti archeologici preistorici o etruschi, rinvenuti nei dintorni della città, all’esposizione degli strumenti di lavoro utilizzati fino a non molto tempo fa dai minatori locali.

La storia della città delle Colline Metallifere, è molto legata all’estrazione e lavorazione dei metalli, tanto che la tipica struttura delle gallerie minerarie  di un tempo, è stata riprodotta in un museo del centro storico.

L’offerta museale cittadina, spazia poi dall’arte contemporanea all’arte sacra, e conduce poi attraverso le vie degli antichi mestieri, dove si trovano il vecchio frantoio e la falegnameria,  fino alla zona archeologica del lago dell’Accesa.

Per visitare i musei di Massa Marittima...

I musei di Massa, sono nati nel 1867 da un unico museo civico; nel tempo, grazie a numerosi ritrovamenti e donazioni  hanno alcune sezioni sono divenute autonome ed altri complessi, sono stati costruiti ex novo. Nel 2000, le varie strutture si sono accorpate dando vita al Sistema museale di Massa Marittima, che comprende una decina tra musei, monumenti musealizzati e parchi aperti al pubblico.

I musei cittadini, fanno inoltre parte della rete dei musei della Provincia: visitala qui


Regolamento dei musei di Massa Marittima

Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale

l Museo Archeologico è ospitato nell'antico Palazzo del Podestà (1225), che si affaccia sulla Piazza del Duomo di Massa Marittima. La raccolta è organizzata in sezioni, ordinate cronologicamente a partire dal paleolitico inferiore fino all'età etrusca; il pezzo principale della raccolta preistorica è la statua-stele eneolitica di Vado all’Arancio, unico reperto di questo tipo presente in Maremma; i reperti etruschi provengono principalmente dagli scavi effettuati presso il villaggio del lago dell’Accesa, si tratta soprattutto di vasellame da cucina, pesi da telaio, pesi da pesca e laterizi.

Per visitare il museo...

Museo di San Pietro all'Orto

Il Complesso Museale è collocato nell’antico Convento di San Pietro all’Orto, in Cittanuova e raccoglie tanti importanti capolavori d’arte prodotti a Massa Marittima per le sue chiese, nel periodo di massimo splendore della città.
Il percorso della visita si snoda attraverso cinque sale dove si possono ammirare, tra le tante opere che sono state trasferite qui, la Maestà di Ambrogio Lorenzetti, le sculture originali della facciata del Duomo e i misteriosi bassorilievi neri.

Per visitare il museo...

Torre del Candeliere e Cassero Senese

La Torre del Candeliere è un monumento musealizzato che fa parte a pieno titolo del Sistema Museale di Massa Marittima. La torre fu eretta nel 1228 con la funzione sia di controllo sul territorio (torre di avvistamento), sia per affermare l'autorità del Comune di Massa Marittima che si era da pochi anni emancipato dal dominio del Vescovo-principe.

Per visitare il museo...

Museo della Miniera di Massa Marittima

Il Museo è il risultato della trasformazione di un'antica cava di miniera per materiale da costruzione nella quale erano state ricavate tre gallerie utilizzate come rifugio durante la II Guerra Mondiale. Nel 1980 le gallerie sono state allestite da minatori che hanno riprodotto in modo realistico l’ambiente interno di una miniera.

Per visitare il museo...

Museo degli Organi Santa Cecilia

La Fondazione Museo S.Cecilia si è costituita nel 2002 per iniziativa del Dr. Lorenzo Ronzoni, che ha messo a disposizione della Fondazione la sua raccolta di strumenti musicali consistente in un cospicuo numero di antichi organi meccanici del '600, '700 e '800, nonché un nucleo di clavicembali e fortepiani che documentano l'evoluzione tecnologica e stilistica del pianoforte, simbolo eminente della civiltà musicale occidentale.

Per visitare il museo...

Museo degli Squali & Dinosauri - Centro Studi Squali - Istituto Scientifico

L MUSEO degli SQUALI & DINOSAURI & il CENTRO STUDI SQUALI - ISTITUTO SCIENTIFICO si sviluppano su una superfice complessiva di 3600 metri quadrati e si dividono in 4 area:
- Il Museo degli Squali circa 150m2 al coperto
- Il Laboratorio del Centro Studi Squali - Istituto Scientifico circa 100m2
- L' Aquarium Mondo Marino: area di riproduzione degli squali per favorire un micro ripopolamento e vasche di specie di pesci mediterraneo e tropicali per la conservazione del mondo marino e divulgazione al grande pubblico circa 350 metri quadrati
- Il Museo dei Dinosauri cicra 3000 metri quadrati all' aperto

Per visitare il museo...