Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Numeri da record per i Musei di Massa Marittima: oltre 22mila visitatori da giugno a ottobre

Ampliati gli orari di apertura di tutte le strutture museali

Si è conclusa con numeri da record la stagione estiva e autunnale per i Musei di Massa Marittima: da giugno a ottobre sono stati oltre 22mila i visitatori. E in linea con questa tendenza positiva sono stati ampliati gli orari di visita di tutte le strutture museali, in vista del periodo natalizio, grazie all’impegno del soggetto gestore, la Cooperativa Zoe, che ha anche programmato un fitto calendario di eventi dal 20 novembre al 6 gennaio, nel cartellone di “Aspettando il Natale”.

“In soli 5 mesi, 22mila visitatori sono un risultato estremamente positivo – sottolinea Irene Marconi, assessore comunale alla Cultura – che conferma l’attrattività e le grandi potenzialità del nostro territorio nel segmento del turismo culturale, oltre all’importanza di continuare a investire per la valorizzazione delle strutture museali e per la loro fruibilità. Il recente intervento del Comune di Massa Marittima che ha portato ad una profonda riqualificazione del Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale, inaugurato a luglio, va in questa direzione ed è un importante tassello della valorizzazione complessiva del patrimonio museale di Massa Marittima. La volontà dell’amministrazione comunale è di continuare in questa direzione e di avviare una nuova progettazione, per realizzare al terzo piano del museo, uno spazio dedicato alla storia medievale del nostro territorio, con un focus particolare sulla struttura urbanistica della città.”

I Musei di Massa Marittima, dal 20 novembre al 6 gennaio propongono un fitto calendario di eventi con ”Aspettando il Natale’, rivolti a tutti i target di età e dedicati a diverse tematiche: laboratori didattici per bambini a cadenza settimanale, aperitivi e cene immersi nel mondo dell’Arte del San Pietro all’Orto, l’inaugurazione di mostre, le cene con delitto e le visite musicate nella miniera, il trekking e le esplorazioni urbane nel centro storico. Grazie agli accordi stretti dalla cooperativa Zoe con la Proloco di Massa Marittima, il Bike Service e La Casina di Babbo Natale, acquistando il biglietto per una delle attività proposte, come la pista di pattinaggio sul ghiaccio o il tour in bicicletta, sarà possibile usufruire di una tariffa ridotta di accesso ai Musei.

I musei resteranno chiusi il 25 dicembre tutto il giorno e la mattina dell’1  gennaio. A parte queste due date rimarranno aperti tutti i restanti giorni, dall’8 al 12 dicembre e dal 24 dicembre al 9 gennaio.

Il calendario completo degli eventi è disponibile nelle sedi museali, sulla pagina facebook del Comune di Massa Marittima e sulla pagina facebook dei Musei di Massa Marittima

Informazioni su costi, orari di apertura delle singole strutture museale e prenotazioni (obbligatorie per tutti gli eventi) allo 0566\906525 o accoglienzamuseimassa@gmail.com

Per rimanere aggiornati è possibile chiedere di essere inseriti nella mailing list dei Musei.