Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Il Consiglio Comunale ha approvato le Commissioni Consiliari

Tra le decisioni prese anche il mantenimento dello sportello al pubblico dell’Acquedotto del Fiora

Il Consiglio Comunale di Massa Marittima nella seduta dello scorso venerdì 27 settembre, ha approvato la composizione delle Commissioni Consiliari. Per quanto riguarda la Commissione 1, Revisione Statuto e regolamenti, sono stati eletti per la maggioranza ( lista Massa Avanti Insieme con Marcello Giuntini), Barbara Fiorini, Giuliana Fazzini e Ivan Terrosi, per la minoranza (Lista Civica Massa Comune): Marco Mazzinghi e Loredana Bussola. La Commissione 2, Affari generali, finanze, bilancio, società partecipate, sarà composta da: Alessandro Giuliani, Ivan Terrosi e Lorenzo Balestri per la maggioranza e da Fiorenzo Borelli e Daniele Brogi per la minoranza. Della Commissione 3, Attività economiche, turismo, promozione del territorio, sviluppo e pianificazione del territorio; ne faranno parte i consiglieri Alessandro Giuliani, Giuliana Fazzini e Lorenzo Balestri per la maggioranza mentre l’opposizione sarà rappresentata da Fiorenzo Borelli e Daniele Brogi. Nella Commissione 4 Lavori pubblici, ambiente, traffico, trasporti e viabilità, decentramento, i componenti per la maggioranza sono: Barbara Fiorini, Ivan Terrosi e Lorenzo Balestri, per la minoranza Fiorenzo Borelli e Daniele Brogi. La Commissione 5, Sanità e politiche sociali, sarà composta invece da Alessandro Giuliani, Giuliana Fazzini e Ivan Terrosi per la maggioranza; Marco Mazzinghi e Loredana Bussola per l’opposizione. Infine la Commissione 6 Cultura, istruzione, politiche formative territoriali, sport e rapporti con le associazioni, sarà composta dai consiglieri di maggioranza Barbara Fiorini, Giuliana Fazzini e Lorenzo Balestri, per la minoranza Marco Mazzinghi e Loredana Bussola. Il Consiglio Comunale ha inoltre approvato l’affidamento in house del “Servizio di Customer care per l’apertura e la gestione di uno sportello aperto al pubblico – Acquedotto Del Fiora S.p.A.” alla società Massa Marittima Multiservizi Unipersonale S.r.l. Come noto lo sportello in precedenza era in gestione alla Cooperativa Colline Metallifere che però lo aveva lasciato. Con questa decisione quindi a Massa Marittima rimane un servizio molto apprezzato da parte dei cittadini. “Il mantenimento dello sportello dell’Acquedotto del Fiora in città è un fatto molto positivo – ha commentato il sindaco Marcello Giuntini –, perché costituisce una valido strumento di supporto in un territorio come quello del Comune di Massa Marittima che presenta una alta percentuale di popolazione anziana con conseguente difficoltà di spostamento”. Il servizio si svolgerà nei locali di proprietà comunale, situati nella sede della ex Scuola Elementare in Via Corridoni, con le finalità di risoluzione della pratiche amministrative, tecniche e tutto quello che può essere utile ai cittadini. Il ricevimento degli utenti di Acquedotto del Fiora si svolgerà una volta a settimana, generalmente il lunedì, per ore due consecutive. La durata dell’appalto è fissata per il periodo di cinque anni.