Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Suap-Sviluppo economico

Tre bandi regionali di interesse per il sistema delle imprese del territorio montano su: agriturismi e fattorie didattich, filiera turismo ed empori di comunità

Le regole per le vendite di fine stagione dettate dalla Giunta della Regione Toscana

 

Centri estivi 2020 per bambini e adolescenti. L’avvio dell’attività da parte dei soggetti organizzatori deve essere comunicato attraverso la piattaforma Suap

 

BANDO PER L’ACCESSO AL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLE IMPRESE PER L’ACQUISTO DI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

 

Riapertura dei mercati settimanali nel capoluogo e nelle frazioni per la vendita dei generi alimentari e dei prodotti agricoli

 

 

AVVISO: DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 11 marzo 2020 – attività esercizi di ristorazione.

Si comunica che per le attività di esercizi di ristorazione, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020, art. 1 comma 2, consente la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto.

Su indicazione specifica dell’autorità sanitaria competente, le aziende di somministrazione alimenti e bevande ad oggi già registrate ex 852, stante la situazione di emergenza da COVID – 19, per la consegna a domicilio, non sono soggette ad alcun tipo di aggiornamento della notifica sanitaria, ma solo all’aggiornamento del documento di autocontrollo.

Le funzioni:

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è un servizio gestito in forma associata tra i Comuni di Massa Marittima, Monterotondo Marittimo e Montieri tramite l’Unione di Comuni Montana Colline Metallifere presso cui ha la sede centrale ed è presente il relativo Responsabile dotato della propria struttura operativa. Presso i singoli Comuni associati sono presenti i front office dello Sportello dove operano i rispettivi Referenti Comunali in diretto contatto con la sede centrale.

Lo scopo primario dello Sportello è quello di rappresentare un canale privilegiato di comunicazione tra i cittadini, le imprese e la Pubblica Amministrazione Locale e centrale, garantendo agli utenti:
– l’abbreviazione dei tempi di evasione delle pratiche amministrative;
– una maggiore trasparenza e visibilità del procedimento in relazione alle pratiche avviate;
– la possibilità di rivolgersi ad una struttura unica che, oltre ad avviare il processo amministrativo, si occupa di ottenere i pareri e le autorizzazioni dagli enti coinvolti in ciascun procedimento.

Si occupa del procedimento unico per le autorizzazioni relative alla localizzazione, realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione degli impianti produttivi di beni e servizi.
Si occupa del marketing territoriale. 
Partecipa ai tavoli regionali e provinciali per la definizione dei procedimenti di competenza del SUAP.

Per le funzioni associate relative alle attività produttive e sviluppo economico, l’Unione di Comuni svolge il ruolo di Ente Terzo competente al rilascio di autorizzazioni, concessioni o nulla osta ed all’espressione dei pareri richiesti nell’ambito dei procedimenti abilitanti l’esercizio di attività produttive, effettua e detiene la relativa registrazione ed archiviazione, si avvale dello Sportello Unico per le Attività Produttive gestendo l’interazione con l’utenza, predispone gli atti di programmazione e pianificazione commerciale non riconducibili alla pianificazione urbanistica, elabora proposte di regolamentazione, esercita le funzioni assegnate all’autorità amministrativa per quanto di competenza previste dalla L. 689/81 con applicazione delle relative sanzioni, dispone per la conformazione dei titoli abilitativi presentati, adotta i debiti provvedimenti relativi agli adeguamenti igienico sanitari, al divieto, alla sospensione e prosecuzione di attività qualora ne ricorrano le circostanze, gestisce la ricezione e la risposta ad eventuali esposti e scritti difensivi. Relativamente all’imposta di soggiorno nei Comuni nei quali la stessa è stata istituita, svolge funzioni di comunicazione con i titolari delle strutture ricettive, provvede ad inserire e/o a modificare i dati delle strutture nell’apposito software ed utilizza le risorse derivanti dall’imposta di soggiorno che il Comune assegna all’Unione per gli interventi previsti nelle materie di competenza.

Oltre a quanto sopra specificato, sono oggetto di trasferimento, a titolo esemplificativo, le competenze di seguito indicate:

–        Commercio in sede fissa, vendita della stampa quotidiana e periodica, commercio su aree pubbliche, somministrazione di alimenti e bevande, distribuzione carburanti, forme speciali di commercio al dettaglio, orari delle attività commerciali: Adempimenti connessi all’applicazione integrale del Codice del Commercio per quanto di competenza;
–      Artigianato
–     Strutture ricettive turistiche ed altre forme di ricettività
–     Attività agrituristiche
–     Piscine ad uso natatorio
–    Studi professionali medici ed odontoiatrici
–     Strutture sanitarie private
–    Agricoltura
–    Cave
–   Taxi e noleggio con conducente
–    Farmacie

SUAP: Servizi alle imprese

 

Semplificazione Modulistica unica regionale per le attività produttive e l’attività edilizia

 

 

Responsabile del Settore:

Francesco Rapezzi
tel. 0566-906249
mail. f.rapezzi@unionecomunicollinemetallifere.it

 

Istruttore amministrativo:

Antonella Faelli
tel. 0566-906139
mail. a.faelli@unionecomunicollinemetallifere.it

 

Collaboratore amministrativo

Enrica Cinelli
tel. 0566-906140
mail. e.cinelli@unionecomunicollinemetallifere.it