Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Acconto IMU 2020 ( esenzione acconto IMU per il settore turistico)

In occasione della scadenza del termine per il pagamento dell’acconto IMU , fissata e confermata per il 16 giugno, si ricorda che sono intervenute novità inerenti il settore turistico a seguito del Decreto Rilancio del 19/05/2020

L’art.177 del citato Decreto prevede infatti che siano esentati dalla prima rata IMU, relativa all’anno 2020 i seguenti immobili: i fabbricati adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché quelli degli stabilimenti termali; gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e gli immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi.

Si precisa però che l’esenzione di cui sopra potrà essere prevista solo a condizione che i relativi proprietari siano anche i gestori delle attività esercitate negli immobili oggetto di imposta.