Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Venerdì 4 ottobre incontro con scrittore Alessandro Lo Presti

Lo scrittore Alessandro Lo Presti, autore del libro “Destinazione felicità” Edizioni Helicon 2018, sarà ospite venerdì 4 ottobre alle ore 17 alla Biblioteca Comunale Gaetano Badii, Piazza XXIV Maggio, per un incontro con il pubblico.

Con lui partecipa Bernard Dika ( classe 1998), Giovane Alfiere della Repubblica e noto influencer per il pubblico giovane, che avrà il compito di dialogare con lo scrittore e il pubblico. Si tratta della prima iniziativa del programma autunnale di eventi organizzati dalla biblioteca. Lo Presti, nato a Firenze 54 anni fa, si è formato professionalmente dentro la Pubblica Amministrazione e fin da giovanissimo ha coltivato due grandi passioni: la politica, dove ha maturato numerose esperienze istituzionali, e il Buddismo della scuola dell’Istituto Italiano Soka Gakkai, di cui è stato uno dei primi praticanti in Italia. Il suo libro “Destinazione felicità”, usando la felice metafora del viaggio, unisce le due passioni attraverso un’ideale conversazione con il figlio Tancredi sulla felicità vista nella dimensione individuale e pubblica. Un libro che attinge dai grandi del pensiero senza assumere mai la fisionomia del manuale, per mantenere sempre il carattere di condivisione – con il figlio, ma anche con qualunque lettore o lettrice – di una esperienza concreta. Bernard Dika, è molto popolare sui social e tra i ragazzi, ai quali parla con vigore e chiarezza riuscendo a coinvolgerli. Nonostante la sua giovane età, si è già fatto onore sul panorama politico nazionale facendosi conoscere per la forza delle sue idee e maturità. Cittadino italiano di origini albanesi (in Italia si è trasferito quando aveva pochi mesi), Bernard Dika dal 2015 al 2017 è stato Presidente del Parlamento regionale degli studenti della Toscana e nel 2016 per il suo impegno politico e sociale, per le battaglie che ha portato avanti a favore della scuola (in particolare sui temi dell’edilizia scolastica e dei trasporti pubblici per i pendolari), è stato insignito dal Presidente Mattarella dell’onorificenza di Alfiere della Repubblica. Si è espresso spesso inoltre sui temi della Memoria e contro il nazifascismo, oltre che per un’Europa unita dei popoli e senza muri. L’ingresso all’incontro è libero, per informazioni: Biblioteca Comunale, tel. 0566906290, e-mail: biblioteca@comune.massamarittima.gr.it