Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Stato civile

Servizio reperibilità atti di morte giorni festivi mese NOVEMBRE 2018

Si comunica che e’ variato il numero di telefono per contattare i dipendenti in servizio di reperibilita’ per il rilascio dei permessi di seppellimento e le autorizzazioni al trasporto.

Nuovo numero: 366/ 5073738

Restano validi i numeri di telefono privati dei dipendenti,  gia’ a vostra conoscenza.

Si comunica che il servizio di cui all’oggetto verrà svolto dal personale di questo Ufficio- reperibile dalle ore 8.00 alle ore 12.00 ( solo per rilascio permessi di seppellimento e formazione atto di morte) – nei giorni di sabato e festivi  secondo il seguente calendario:

Fierli  Luciano           328/0109197     15/16/29/30 dicembre 2018  01 gennaio 2019

Paola Baldi               333/2701686     ===================

Marco Sabatini            338/9695834     08/09 dicembre  2018

Claudia Guazzini          333/6450655     01/02/22/23/25/26 dicembre 2018
 

TELEFONARE AL NUMERO DI CELLULARE INDICATO
SI RICORDA AI SIGNORI DELLE POMPE FUNEBRI , STANTE LA LONTANANZA DEL LUOGO DI LAVORO DAL LUOGO DI RESIDENZA ( SPECIALMENTE PER IL COLLEGA MARCO SABATINI – MONTE ARGENTARIO ) , PER ASSICURARE UNA PRONTA REPERIBILITA’,  OCCORRE AVVISARE IL PERSONALE REPERIBILE , LA SERA PRIMA DEL GIORNO DELL’INTERVENTO. AL FINE DI VALUTARE ORARI RELATIVI ALLA CERIMONIA RELIGIOSA E AL SEPPELLIMENTO,  IN CASO DI CHIAMATA , NELLA MATTINA DEL GIORNO DELL’INTERVENTO, LA PRESENZA IN UFFICIO DEL PERSONALE SARA’ ASSICURATA , NELLE TEMPISTICHE NECESSARIE PER IL VIAGGIO .

Per evitare problematiche che si sono presentante nel corso degli anni, si richiede ai Sigg. delle Pompe Funebri  e  ai Signori Medici , di controllare che gli stampati necessari per il rilascio del permesso di seppellimento e/o cremazione , siano perfettamente riempiti e timbrati, prima di presentarsi all’ufficio di stato civile comunale: in caso contrario la pratica non potra’ essere evasa.

Cordiali saluti
                                                          
L’Ufficiale dello Stato Civile
                   Paola Baldi