Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Sabato 5 maggio verranno premiati i vincitori dell’edizione 2018 del Premio Gennai. Ospite d’onore l’attrice Gianna Martorella, con la partecipazione del regista Massimiliano Gracili

Crediamo che ci sia l’esigenza di puntare sempre di più sui ragazzi per trasmettere le esperienze positive che noi adulti abbiamo vissuto e per regalare loro, una carica di ottimismo in momenti così difficili per la nostra Italia e per la nostra Piombino”. Queste le parole dell’attrice e imitatrice Gianna Martorella che sarà ospite alla premiazione della tredicesima edizione del Concorso Letterario Mariella Gennai in programma sabato 5 maggio alle 16 nella sala del Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima.

Il premio che ogni anno coinvolge le scuole di tutta la provincia di Grosseto, in memoria dell’assessore che lo ideò nell’interesse della Cultura rivolta ai giovani, vedrà infatti nella sua giornata conclusiva, la partecipazione dell’attrice che ha creato con altri amici e collaboratori l’Associazione no profit “Le Muse – Accademia Arti e Spettacolo” con l’intento di divulgare la Cultura e l’Arte, nelle sue varie tecniche comunicative, con un’attenzione particolare ai giovani, ai loro interessi e inclinazioni. E’ nata così con quella che l’attrice definisce “un’ avventura” un progetto che ha avuto poi un proseguo così importante. “Tutto ciò- racconta Gianna Martorella-passa attraverso percorsi formativi dedicati e stage periodici di approfondimento con artisti e professionisti di ogni singolo settore. Un progetto che mi ha affascinato ed entusiasmato sempre di più”. “Nella scelta dell’attrice come testimonial – dichiara l’Assessore alle Pari Opportunità Tiziana Goffo -la Commissione P.O. ha voluto riportare anche quest’anno i ragazzi al centro di questa iniziativa ricordando che sono loro i veri protagonisti non solo del concorso, ma della vita di tutti i giorni..del futuro. Così vogliamo rispettare e tenere vivo lo spirito, l’intento, che ha sempre contraddistinto a tutti i livelli istituzionali e umani l’operato di Mariella Gennai. Un altro contributo prezioso all’evento – continua l’Assessore Goffo – sarà dato dal regista Massimiliano Gracili che con l’Associazione Liber Pater sta portando avanti progetti di lettura scenica ad alta voce e di teatro rivolti alla comunità massetana e ai ragazzi delle scuole.
A nome dell’Amministrazione Comunale e della Commissione P.O. di Massa Marittima invito tutti a partecipare a questo evento per premiare insieme i ragazzi e ricordare il valore delle opportunità formative che diamo loro, affinché possano affrontare il futuro con consapevolezza e libertà di scelta”.