Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Parte la progettazione per la partecipazione al bando regionale che potrebbe finanziare l’efficientamento energetico della piscina

Pochi giorni fa, l’11 dicembre è stato firmato l’accordo tra la Provincia di Grosseto e il Comune di Massa Marittima che ha permesso a quest’ultimo di avere in Concessione d’uso la Piscina di Massa Marittima. “Con questo provvedimento – afferma l’Assessore Giovannetti – possiamo intervenire come più volte annunciato per un efficientamento energetico della struttura al fine di abbatterne i costi di gestione e poter ridare alla nostra cittadina questo importante servizio”. Con l’incarico per la progettazione che verrà formalizzato nei prossimi giorni, inizieranno le pratiche per la partecipazione al bando della Regione Toscana “POR CReO FESR 2014-2020- Azione 4.1.1 -Progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici” con scadenza 31 marzo 2018. “Come avevamo promesso – continua l’Assessore – abbiamo mantenuto il nostro impegno. Ora inizia la fase più impegnativa che, se il finanziamento regionale sarà ottenuto, terminerà con i lavori per l’abbattimento dei costi di attività della piscina e permetterà di affidare la gestione con un nuovo bando entro la fine del prossimo anno.”
Purtroppo in questi giorni l’ASD Nuoto Alta Maremma non ha dato la sua disponibilità per continuare l’attività almeno fino all’inizio degli eventuali lavori; l’Amministrazione Comunale sentiti anche i riscontri degli utenti che, non solo non si sono mai lamentati, ma hanno spesso fatto i complimenti ai gestori, ringrazia comunque l’Associazione Nuoto per quanto ha fatto in questi anni pur nelle oggettive difficoltà palesatesi.