Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Palazzo dell’Abbondanza: sala congressi ed esposizioni

Presentazione del sindaco
Il progetto
Cenni storici
Scheda servizi e progettisti
Dove si trova
Fotogallery
Eventi realizzati nella sala
La brochure con informazioni complete sul Palazzo



                    Palazzo dell’Abbondanza: sala congressi ed esposizioni

Il palazzo dell’Abbondanza è l’edificio del centro storico recuperato due anni fa dal Comune di Massa e divenuto sede dei più importanti eventi espositivi e congressuali della città. Si tratta di una struttura sorta nel XIV secolo, come sopraelevazione della sottostante Fonte dell’Abbondanza, famosa per l’Albero duecentesco della Fecondità, affrescato su una delle due vasche. L’intervento è stato particolarmente complesso anche per la delicata posizione dell’edificio; nella realizzazione dell’opera, i progettisti, sono riusciti a fondere le varie “identità” pensate per il Palazzo: quella di spazio polivalente tecnologicamente avanzato e quella di complesso moderno, stilisticamente accurato, ben fuso con il contesto storico-architettonico da cui è circondato. Recentemente il Palazzo, è stato premiato tra più di ottomila infrastrutture toscane, con il riconoscimento ottenuto a Firenze: “Una Toscana firmata Europa”. Il palazzo è stato inaugurato il 15 aprile 2007 : da questa data la sala dell’Abbondanza, ha ospitato mostre di artisti contemporanei di fama internazionale, congressi ed incontri pubblici di grande valore, con protagonisti del calibro di Oscar Luigi Scalfaro, Nedo Fiano, Lia Levi, Igor Mitoraj ed altri.