Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

A Massa Marittima arriva Fiorapoint, l’access point digitale di Acquedotto del Fiora

A Massa Marittima arriva Fiorapoint, l’access point digitale di Acquedotto del Fiora. Sarà inaugurata martedì 20 giugno alle 18 la struttura multifunzione situata in via Gattoli, uno strumento innovativo grazie a cui i cittadini potranno comunicare al gestore l’autolettura dei consumi idrici, richiedere servizi commerciali e avere informazioni su eventuali sospensioni dell’erogazione di acqua. Inoltre, Fiorapoint promuoverà l’uso dell’acqua di qualità distribuita dal gestore, un’acqua salubre e costantemente controllata, funzionando anche come una “casa dell’acqua”.

Al taglio del nastro parteciperanno l’amministrazione comunale di Massa Marittima e i vertici di Acquedotto del Fiora; sono stati inoltre invitati i “Piccoli sbandieratori e musici della città di Massa Marittima”, l’associazione Danzart e il coro della scuola.

“Sono molto soddisfatto di questa iniziativa perché comunque l’unione di più realtà rende questo momento solenne – afferma il sindaco di Massa Marittima Marcello Giuntini – Ringrazio la società Acquedotto del Fiora che si è resa disponibile e sensibile a questa iniziativa, che tra l’altro arricchirà la città di un sentimento di rispetto verso l’ambiente di cui c’è sempre più bisogno”.

“Con Fiorapoint vogliamo agevolare gli utenti fornendo servizi aggiuntivi disponibili 24 ore su 24 – commenta il presidente di Acquedotto del Fiora Emilio Landi – Questo tipo di strutture touch point ci consente di incrementare la capillarità dei contatti sul territorio e facilitare l’accesso alle pratiche e richieste commerciali più semplici, migliorando la custom experience e la qualità del sevizio, riducendo contemporaneamente i contatti sui canali tradizionali come gli sportelli, i quali possono così restare a disposizione principalmente per le pratiche più complesse”.

Presso l’access point digitale di Massa Marittima, accedendo con la tessera sanitaria sarà possibile usufruire dei servizi di autolettura, richiesta cambio contatore, richiesta di preventivazione idrica e visualizzare le sezioni informative, mentre con l’accesso tramite il login nell’area MyFiora su www.fiora.it, si potrà comunicare la lettura del contatore, consultare l’andamento dei consumi idrici, pagare la bolletta, consultare l’archivio delle fatture, attivare la bolletta web, inserire le pratiche di nuova attivazione, voltura, rettifica fatturazione, reclamo e monitorare lo stato delle richieste. Inoltre, la struttura di via Gattoli sarà anche un canale di informazione per comunicare in tempo reale ai cittadini eventuali sospensioni dell’erogazione di acqua dovuti a lavori sulla rete idrica.

Fiorapoint infine promuoverà l’uso della risorsa distribuita dal gestore, salubre e costantemente controllata, funzionando anche come una “casa dell’acqua”: verranno così valorizzate la qualità della risorsa idrica erogata e la sostenibilità ambientale, grazie alla riduzione della quantità di bottiglie di plastica da smaltire.