Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

La prima Giornata nazionale dei piccoli musei: il 18 giugno a Massa Marittima

Gli obiettivi della Prima giornata nazionale dei piccoli musei sono quelli di fare conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo, e le loro specificità, e contemporaneamente cercare di attirare l’attenzione delle istituzioni, dei residenti, e anche di avere nuovi visitatori.

La giornata nazionale si caratterizzerà non solo per le porte aperte e l’ingresso gratuito, ma soprattutto per un gesto di accoglienza che sia in grado di esprimere la cultura del museo e la sua identità. Ogni piccolo museo si caratterizzerà con un dono, che simbolizzi l’accoglienza e l’identità del museo ed in modo da marcare la differenza tra l’esperienza in quel piccolo museo e altre forme di visita o di esperienza.

Il dono vuole indicare che nei piccoli musei la prima risorsa sono le persone, chi ci lavora, chi cura le collezioni, chi ha aperto il museo, chi lo visita, i residenti che si identificano con il museo.

Ad oggi sono 200 i musei che il 18 giugno terranno aperte le porte e accoglieranno i visitatori con un dono.

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio del Touring Club Italiano, della Regione Toscana e della Regione Veneto: Agli articoli di Qui Touring, e di Borghi magazine, si sono affiancati quelli dei Viaggi di Repubblica e di altre 50 testate locali.

La giornata avrà come partnership le “Invasioni Digitali”.

Il sistema museale di Massa Marittima, soci dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei, aderiscono all’iniziativa con un ricco programma per tutta la giornata di domenica 18 giugno . I musei saranno “a porte aperte” con ingresso gratuito, i doni offerti saranno molteplici: Un segnalibro,creato espressamente per la giornata, che verrà donato ad ogni visitatore, e che riporta frasi, poesie o scritti che “ricordano” i Musei di Massa M.ma .

Gli altri doni speciali saranno i tanti eventi che si svolgeranno nei vari musei:

ore 10:00 Visita speleologica per bambini alla Galleria del Cassero Senese in collaborazione con il GSMM

ore 15:00 : “La Miniera animata-La gita delle 7:00(performance teatrale all’interno delle gallerie del Museo della Miniera in collaborazione con “La compagnia del Poggio”

ore 18.30 “All’ombra della Torre” di Enzo Marchetti, lettura ad alta voce di brani scelti – Cortile del complesso museale San Pietro all’Orto in collaborazione con C.I.V.A.

Ore 21.30 Apertura notturna della Torre del Candeliere e fuochi d’artificio a cura del Comitato festeggiamenti San Bernardino.

Vedi sotto la locandina: