Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Domenica 26 gennaio la sfilata degli animali per la Festa di Sant’Antonio

Domenica 26 gennaio tutti in piazza a Massa Marittima per la tradizionale benedizione degli animali e la Festa di Sant’Antonio Abate che in questa parte delle Colline Metallifere si celebra l’ultima domenica di gennaio.

Una tradizione che affonda le radici nei secoli e che si rinnova di anno in anno, acquistando un significato particolare soprattutto nelle zone a forte incidenza agricola, dove, oltre agli animali domestici e da campagna, si è soliti far benedire anche le sementi. Negli ultimi anni a Massa Marittima questa usanza si è rinnovata ed ha preso nuovo slancio grazie all’Associazione Pro Loco ed alla collaborazione di numerosi gruppi di cavalieri della zona. La giornata inizia in Ghirlanda alle ore 9 con il ritrovo dei partecipanti alla passeggiata a cavallo lungo antichi percorsi ed alla passeggiata con gli animali domestici tra i boschi nella zona di Ghirlanda e Rigalloro. Tra i partecipanti anche i Carabinieri a Cavallo e l’unità cinofila. Alle 11.15, dopo la passeggiata, ritrovo dei partecipanti nel piazzale davanti alla piscina comunale e da li inizia la sfilata storica con in testa i contadini e il carro dei buoi e poi tutti gli altri animali lungo le strade cittadine fino alla Piazza Garibaldi dove, di fronte alla Cattedrale di San Cerbone, avverrà intorno alle 12 la Benedizione di tutti gli animali. Alle 12.30 seguirà il pranzo presso la Trattoria Da Sbrana a Ghirlanda. Per partecipare è obbligatoria la partecipazione ai seguenti numeri: Pro Loco Massa Marittima tel. 3665330919 oppure lo stesso ristorante tel. 3348829082.

La Festa di Sant’Antonio 2019: