Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

A Tatti inaugurata la “panchina rosa” per promuovere la cultura della la prevenzione

Il maltempo non ha fermato domenica 3 novembre a Tatti, frazione del Comune di Massa Marittima, l’inaugurazione, molto partecipata, della “panchina rosa” realizzata per diffondere ogni giorno la cultura della prevenzione in particolare nelle donne. Il colore rosa infatti, è il simbolo della lotta contro il tumore al seno. La cerimonia, a causa della pioggia, non si è potuta tenere in Piazza delle Cisterna ma all’interno della chiesa del paese.

Erano presenti il vicesindaco Maurizio Giovannetti, l’assessore alle Pari Opportunità Grazia Gucci, il presidente della Commissione delle Pari Opportunità del Comune Ambra Fontani, Roberta Romani presidente dell’Associazione Annastaccatolisa (Associazione per la prevenzione, la ricerca e la cura del carcinoma mammario) che ha promosso l’evento, e i rappresentanti dell’Associazione del Comitato Turistico di Tatti che hanno inserito l’inagurazione della “panchina” nel programma della rassegna “Sapori d’autunno”. “Mi ha fatto molto piacere vedere malgrado la pioggia tante persone – ha commentato l’assessore Grazia Gucci – per una iniziativa che vuole sensibilizzare e diffondere la cultura della prevenzione nel nostro territorio e ricordare che ogni giorno è importante per prendersi cura della propria salute. Si tratta della prima “panchina rosa”nel territorio comunale di Massa Marittima – ha aggiunto – ma il desiderio è quello di ripetere a l’evento anche nel capoluogo comunale”. La realizzazione artistica della panchina è stata realizzata dai bambini del nido d’infanzia “Il Ciuchino Mandarino” di Tatti.

Nella foto l’inaugurazione della panchina: