Aumenta dimensione fontDiminuisci dimensione font

Il 20 dicembre in sala consiliare: la consegna dei contenitori per il compostaggio domestico

Mercoledì 20 dicembre alle 17,15 presso la sala consiliare di via Norma Parenti a Massa Marittima si terrà la consegna dei compostori, gli appositi contenitori per raccogliere gli scarti biologici e impiegarli poi per altri usi.

Il Comune di Massa Marittima ha istituito il progetto sul compostaggio domestico nel 2006, da allora ha sempre più iscritti ed è un buon risultato anche per la quota percentuale di raccolta differenziata nel territorio comunale. Per poter aderire al progetto occorre avere un piccolo giardino, partecipare all’incontro di mercoledì e prendere il compostore in comodato d’uso gratuito. Al momento dall’esito positivo del monitoraggio, l’aderente ha lo sconto del 10% sulla tariffa dei rifiuti, TARI.
Il progetto di compostaggio domestico ha avuto un grande successo, negli anni poiché risultano correttamente utilizzati più dell’80% dei compostori. L’intenzione dell’Amministrazione per gli anni a venire è di incrementare ulteriormente il numero di compostori affidati in comodato gratuito. La partecipazione è libera.